Rift Safari
In viaggio lungo la Rift: West Kilimanjaro

indietro
   

Il Kilimanjaro è una delle vette più importanti d'Africa per gli scalatori tuttavia sono diverse le persone che desiderano visitare i dintorni di questa montagna senza impegnarsi in una scalata vera e propria, per ammirarne la cima innevata o per attraversare solo la prima fascia di foresta tropicale e trascorrere una giornata camminando nella brughiera o per interagire con i Masai. A queste persone consigliamo di estendere il safari al West Kilimanjaro aggiungendo preferibilmente due notti all'inizio o alla fine del viaggio.

Trekking giornaliero nello Shira Plateau: in 4x4 si raggiunge l'ingresso
del parco del Kilimanjaro e sempre in 4x4 si attraversa la foresta equatoriale fino a raggiungere lo
S
hira Plateau. Qui, accompagnati da un ranger, si possono scegliere diversi percorsi fino a 5 ore di cammino nella brughiera. In una giornata limpida la vista spazia dalle steppe masai sotto di voi alla maestosa cima innevata del vulcano.


Safari a piedi
accompagnati da una guida masai.
Scopo del safari a piedi non è mai di avvicinare gli animali quanto piuttosto di imparare a riconoscerne le impronte, avvistare vari tipi di uccelli, vedere da vicino la flora ed apprenderne l'uso nella medicina tradizionale.

Visita di un boma Masai:
I masai del West kilimanjaro non sono abituati ai turisti quanto quelli di Ngorongoro. Sono
lieti e desiderosi di mostrarvi il loro modo di vivere senza alcuna fretta. A nostro avviso questa visita non va intesa come un modo per accedere alla conoscenza di una tribù [ovviamente una missione impossibile senza spendere anni sul posto], ma piuttosto come un'esperienza che punta al nostro stile di vita e rivela aspetti di noi stessi che noi stessi ignoriamo.


Ci sono due campi interessanti nella zona, entrambi molto piacevoli:
Kambi ya Tembo ed il più convenzionale Ndarakwai Ranch.