Rift Safari
In viaggio lungo la Rift Valley: West Kilimanjaro

indietro
   
Vista del Monte Meru dal West Kilimanjaro

Il West Kilimanjaro giace al confine tra Kenya e Tanzania ed è di fatto l'estensione dell'Amboseli National Park.

Il territorio è dominato dal maestoso vulcano ma in stridente contrasto con la verde e lussureggiante foresta tropicale che ricopre i pendi in bassa quota della montagna tende ad essere arido per la maggior parte dell'anno, caratterizzato da savane e fitti boschetti di acacie. E' terrai Masai ed ospita alcuni dei più grandi elefanti di tutta l'Africa orientale.

Gli animali residenti in quest'area includono elefanti, zebre, giraffe, eland, antilopi, gerenuk, struzzi, otocioni, iene maculate e sciacalli, kudu minori, gattopardi africani e tassi del miele.
Tra gli animali migratori troviamo di nuovo gli elefanti, zebre e gnu. West Kilimanjaro è difatti parte integrante del corridoio migratorio che induce questi animali ad abbadonare il Tarangire in stagione verde spostandosi via Manyara, Natron fino all'Amboseli ed altres' lungo le steppe masai a sud di Arusha.
Tra i felini, sono stati eccezionalmente avvistati leoni e ghepardi. Sono presenti anche le iene striate ma come per i felini gli avvistamenti restano improbabili. Certamente non è il caso di inserire West kilimannjaro nel proprio itinerario safari se l'interesse è legato prevalentemente agli animali.

I game drives in quest'area sono complementari ad altre attività che sono invece il vero motivo percui uno dovrebbe decidere di esplorare quest'area. In particolare il trekking giornaliero nello Shira Plateau, i safari a piedi, l'interazione con i Masai, il desiderio di ammirare la cima innevata del Kilimanjaro solitamente avvistabile solo all'alba ed all'imbrunire

Il numero di visitari n quest'area è basso tutto l'anno ed anche queto fatto costituisce di per sé un buon incentivo.

Sistemazioni nel
West Kilimanjaro


TREKKING GIORNALIERO NELLO SHIRA PLATEAU

Il Kilimanjaro è una delle vette più importanti d'Africa per gli scalatori tuttavia sono diverse le persone che desiderano visitare i dintorni di questa montagna senza impegnarsi in una scalata vera e propria, per ammirarne la cima innevata o per attraversare solo la prima fascia di foresta tropicale e trascorrere una giornata camminando nella brughiera.

In 4x4 si raggiunge l'ingresso del parco del Kilimanjaro e sempre in 4x4 si attraversa la foresta fino a raggiungere lo Shira Plateau. Qui, accompagnati da un ranger, si possono scegliere diversi percorsi fino a 5 ore di cammino nella brughiera. In una giornata limpida la vista spazia dalle steppe masai sotto di voi alla maestosa cima innevata del vulcano.

Vista della cima del Kilimanjaro dallo Shira Plateau

SAFARI A PIEDI
Dopo colazione si parte dal campo accompagnati da una guida masai per una camminata di 2 ore o più. Scopo del safari a piedi non è mai di avvicinare gli animali quanto piuttosto di imparare a riconoscerne le impronte, avvistare vari tipi di uccelli, vedere da vicino la flora ed apprenderne l'uso nella medicina tradizionale.

Link interessanti: the west Kilimajaro
elephant project
Elephants

INTERAZIONE CON I MASAI
I masai del West kilimanjaro non sono abituati ai turisti quanto quelli di Ngorongoro. Sono lieti e desiderosi di mostrarvi il loro modo di vivere senza alcuna fretta. A nostro avviso questa visita non va intesa come un modo per accedere alla conoscenza di una tribù [ovviamente una missione impossibile senza spendere anni sul posto], ma piuttosto come un'esperienza che punta al nostro stile di vita e rivela aspetti di noi stessi che noi stessi ignoriamo.
Bimbi masai di ritorno da scuola