" />
Rift Safari
In viaggio lungo la Rift Valley:
Schiusa della uova di tartaruga marina a Mafia
Home | Indietro

 

Due specie di tartaruga marina nidificano nelle acqua della Tanzania: le tartarughe verdi e le hawksbill.

Le tartarughe verdi sono le più comuni e diffuse; le isole al largo di Zanzibar [in particolare Mnemba], Mafia [in particolare l'isola di Juani] e le isole dell'arcipelago di Songo Songo al largo della costa Tanzaniana sono i più importanti siti di riproduzione di questa specie. La principale stagione di nidificazione va da Febbraio a Luglio. La schiusa delle uova avviene approssimativamente dopo 55 giorni. Le acque della Tanzania ospitano sia esemplari residenti che migratori che si spostano da e verso i siti di nidificazione e nutrimento in Kenya, nelle Seychelles, Comoros, Mayotte e Sud Africa.

Anche le Hawksbills sono ben distribuite ma meno numerose. In Tanzania, i più importanti luoghi di riproduzione di questa specie sono Misali Island al largo di Pemba e l'isola di Mafia. La principale stagione di nidificazione va da Dicembre ad Aprile. Come per le tartarughe verdi vi sono sia esemplari residenti che migratori.

Nel sito di SeaSense troverete le date in cui la schiusa della uova è prevista e potrete programmare la vostra vacanza in modo da aumentare al massimo le probabilità di assistere a questo evento meraviglioso: grazie al loro innato senso di orientamento le piccole tartarughe emergono dalla sabbia e raggiungono il mare ... da adulte ritorneranno nuovamente sulla stessa spiaggia in cui sono nate per deporre le uova.

La visita all'isola di Juani è possibile solo con l'alta marea pertanto quest'escursione deve essere pianificata secondo il calendario delle maree.

Non dovete assolutamente toccare le piccole tartarughe o aiutarle a raggiungere il mare poiché questo può far loro perdere l'orientamento.

Schiusa della uova di tartaruga marina, Tanzania
Le piccole tartarughe risalgono il nido ed attraversano la spiaggia per raggiungere il mare [photo by Rift Safari]


Il loro viaggio ha inizio da Juani island [photo by Chole Mjini]