" />
Rift Safari
In viaggio lungo la Rift Valley:
Diving Mafia
Home | Indietro

 

DOVE E QUANDO:

Mafia è considerata una delle migliori destinazioni diving di tutta l'Africa orientale e sono molte le persone che raggiungono l'isola esclusivamente per le immersioni; anche la presenza costante degli squali balena attrae visitatori da tutto il mondo. In questa sezione del nostro sito descriviamo i più rilevanti siti d'immersione sia dentro che fuori la baia di Chole.

Il vento ed i mesi migliori:
Da Aprile ad Ottobre soffia il Kuzi, Il monsone da sud, sud-est. Soprattutto da metà Giugno a metà Agosto tende ad essere piuttosto forte [velocità variabile tra gli 11 ed i 22 nodi con punte in alcuni giorni di 25+ nodi] influenzando negativamente la visibilità e creando correnti marine nei siti a sud e ad est. In questi mesi le immersioni sono possibili solo all'interno del baia Chole. Da Settembre il vento affievolisce sempre più ed Ottobre è probabilmente uno dei mesi migliori per il diving con un mare particolarmente calmo.
Tra Novembre e Dicembre il monsone inverte la direzione ed anziché soffiare da da sud - sudest soffia da nord - nordest portando con sé le piccole piogge. Il Kazkazi che soffia fino a metà / fine Marzo è un vento molto più leggero rispetto al Kuzi ed in questi mesi sono possibili anche le immersioni fuori della baia praticamente tutti wall dives. All'interno di questo intervallo temporale Gennaio, Febbraio sono i mesi migliori.

Visibilità:
La visibilità varia con il vento e le maree. A livello generale possiamo dire che la visibilità è migliore da Ottobre a Marzo.
Dentro la baia:
è sempre scadente con la marea in uscita [8 metri c. a.] a causa dell'accumulo di materia organica e granulare in acqua. La visibilità migliore si ha con l'alta marea [normalmente compresa tra i 10 ed i 20 metri]. Le immersioni sono strettamente legate alle maree sia per motivi di visibilità per evitare le forti correnti all'entrata della baia [Kinasi Pass]. Dentro la baia le immersioni hanno luogo con alta marea stabile, bassa marea stabile oppure alta marea in entrata per i drift dives a Kinasi Pass, Chole wall, Kinasi wall.
Fuori la baia:
la visibilità è generalmente migliore e si aggira sui 20 metri. Le immersioni fuori dalla baia non sono correlate alla maree ma l'attraversamento di kinasi Pass con la marea in uscita può essere pericoloso.
Le fioriture di alghe sono normali e durano dai 7 ai 10 giorni circa.

Migrazioni marine:
riguardano solo coloro che hanno interessi specifici [squalo balena, tartarughe marine, balene].
In linea di massima potremmo dire che i mesi migliori per incontrare le balene in migrazione sono Agosto e Settembre.
Nelle acque della Tanzania nidificano 2 specie di tartaruga marina: le tartarughe verdi e le hawksbill.
Le tartarughe verdi sono le più comuni e diffuse; le isole al largo di Zanzibar [in particolare Mnemba], Mafia [in particolare l'isola di Juani] e le isole dell'arcipelago di Songo Songo al largo della costa Tanzaniana sono i più importanti siti di riproduzione di questa specie. La principale stagione di nidificazione va da Febbraio a Luglio. La schiusa delle uova avviene approssimativamente dopo 55 giorni. Le acque della Tanzania ospitano sia esemplari residenti che migratori che si spostano da e verso i siti di nidificazione e nutrimento in Kenya, nelle Seychelles, Comoros, Mayotte e Sud Africa.
Anche le Hawksbills sono ben distribuite ma meno numerose. In Tanzania, i più importanti luoghi di riproduzione di questa specie sono Misali Island al largo di Pemba e l'isola di Mafia. La principale stagione di nidificazione va da Dicembre ad Aprile. Come per le tartarughe verdi vi sono sia esemplari residenti che migratori. Per maggiori informazioni: Mafia Island turtles and dugong Conservation programme e SeaSense.
Gli squali balena vivono stanzialmente nel canale di Mafia dove si nutrono del plancton portato dal delta del Fiume Rufiji. Gli avvistamenti sono possibili tutto l'anno con maggiori probabilità da Ottobre a Marzo quando il mare è calmo ed il plancton sta in superficie.
I Dugongo venivano regolarmente avvistati lungo le coste della Tanzania fino alla fine degli anni '70. Ai giorni nostri il loro ultimo rifugio è il delta del Rufiji tuttavia è diventato impossibile avvistarli.

Traffico:
In alta stagione [Luglio, Agosto, Dicembre, Gennaio e Febbraio] è ovvio aspettarsi un maggior numero di sommozzatori in acqua tuttavia l'aumento del traffico è irrisorio se paragonato a quello di Zanzibar nello stesso periodo; del resto la capacità ricettiva dell'isola è bassissima in confronto a quella di Zanzibar.

L'esperienza del sommozzatore:
I siti diving di mafia non superano i 30 metri di profondità tuttavia immergersi fuori dalla baia o nei dintorni del pass con la marea in uscita può essere pericoloso giacché potreste essere trascinati in mare aperto.

Costi: tramite i link dei centri diving riportati qui sotto potete accedere direttamente ai loro listini ed offerte aggiornate.

Emergenze:
La camera iperbarica più vicina è situata a Matemwe, a nord-est dell'isola di Zanzibar tuttavia in caso di necessità si viene trasferiti direttamente a Nairobi. E' importante non correre rischi inutili e ricordate che non è possibile stipulare un'assicurazione in Tanzania.

AREE, SITI E CENTRI DIVING:

Siti diving a Mafia Island Milimani Kinasi wall Coral garden Kinasi pass Pinnacle Juani short Juani long Jeena reef Jeena wall Jeena pass Dindini south Dindini north Mange reef Kitutia reef
Siti d'immersione a Mafia

DIVING CENTRES:

Praticamente tutte le strutture situate all'interno della baia di Chole hanno il loro centro Diving:

Mafia Island Sea Point è situato sulla spiaggia di Utende e serve sia gli ospiti del Mafia Island Lodge sia quelli di Pole Pole Bungalows. Il centro è affiliato PADI con istruttori parlanti inglese, francese ed italiano.

Il Blue World Diving and Water Sports centre è situato presso Kinasi Lodge e gestito da istruttori locali.

Shamba Kilole è l'unico PADI resort dell'isola e pertanto qualificato a tenere corsi PADI ed a rilasciare la certificazione. Le lezioni di teoria si tengono al lodge che dispone anche di piscina a tre livelli di profondità.

Butiama Beach è situato sulla costa sudovest dell'isola, fuori dalla baia, ma dispone del proprio centro diving [Big Blu Mafia] direttamente sulla spiaggia di Utende a circa 100 m. da Mafia Island Lodge.

Chole Mjini è situato sull'isola di Chole e dispone del proprio diving centre: Jean, il proprietario del lodge è PADI Master SCUBA Diver Trainer capace di offrire immersioni personalizzate a seconda degli interessi specifici di ogni gruppo. Anne è PADI Dive Master ed appassionata di fotografia subacquea.

1. SITI DIVING E SNORKELLING ALL'INTERNO DELLA BAIA:

Milimani Reef: profondità 6 - 21 m.
Il sito offre un'ampia varietà di coralli duri e molli ed abbondante pesce di barriera quali ad es. pesci napoleone, cernie, pesci scorpione, pesci di vetro, pesci scoiattolo per nominarne solo alcuni. Incredibile inoltre la varietà di microfauna ed invertebrati.
Un'immersione eccellente per chi è interessato alla varietà ed ai dettagli. Interessante anche come seconda immersione ed ideale per le immersioni notturne.

Platelminto Seahorse
Platelminto in immersione notturna: foto di Alberto D'Este - Cavalluccio marino: foto di Mattia Contin

Kinasi wall: profondità 6 - 24 m.
Una delle immersioni più famose di Mafia. Il sito consiste in formazioni di corallo a gradoni che scendono da 6 fino a 24 metri correndo in direzione sudest - nordovest per circa 800 metri. Sono presenti molte specie di corallo duro e molle, gorgonie e vongole giganti. Potete aspettarvi qui qualsiasi incontro: cernie di taglia, pesci napoleone e pesce pelagico. Frequenti gli avvistamenti di tartarughe Hawksbill .

Chole wall: profondità massima 15 m.
Questo muro scosceso lungo circa 800 m. è la continuazione a sudovest di Kinasi wall, scende fino a 15 m. dove termina tra sabbia e macerie di corallo. Esso non offre la stessa varietà di pesce della pass di Kinasi ma il corallo è praticamente intatto e di eccellente qualità. Grande la varietà di pesce di barriera e di nudibranchi. Ottima immersione introduttiva, adatto anche per immersioni notturne e snorkelling.

Coral garden: profondità 6 m.
Un'area molto grande con singole formazioni coralline su fondo sabbioso situata sul retro di Kinasi wall. Ospita bei coralli duri e molli, molte specie di nudibranchi ed un'alta varietà di pesci tropicali. Le immersione a kinasi wall normalmente iniziano qui. Sito eccellente per la fotografia subacquea e per lo snorkelling con
la bassa marea.

Coral patches: profondità 6 - 17 m.
Questo sito comprende tre grandi spiazzi di corallo separati da canali di sabbia. Vi sono qui grandi banchi di pesce comparabili solo a quelli di Kinasi pass. Una peculiarità del posto è la presenza di numerosissime murene.

Kinasi pass: profondità 6 - 26 m. [raccomandato]
La barriera areale è costituita da una grande varietà di specie di corallo duro che formano una serie consecutiva di muri grandi e piccoli con piccole grotte, cavità e sporgenze. Sono presenti grandi banchi di pesce giovane, pesci di barriera e pesce pelagico che entra ed esce dalla baia con le maree. Sono comuni gli avvistamenti di grandi cernie, barracuda, pesci pappagallo, tartarughe, murene, grandi razze, piccoli squali di barriera, kingfish, carangidi e rainbow runner. Abbondante anche la microfauna e gli anemoni. L'immersione può anche essere effettuata in combinazione con Pinnacle ed è divertente con una leggera corrente o in entrata od in uscita. Il sito è ottimo anche per lo snorkelling.

anemone anemone

Pinnacle: profondità 10 - 25 m. [raccomandato]
Una piccola guglia di roccia corallina, situata all'entrata di Kinasi Pass, che si inalza da 25 fino a 10 metri sott'acqua. Un'immersione spettacolare che deve molto alla struttura inusuale della barriera ed all'abbondanza sia di pesce di barriere che di specie pelagiche. Sono presenti murene residenti, grandi pesci pipistrello, aquile di mare, barracuda, cernie, carangidi e pesci napoleone. Da Giugno a Settembre si possono occasionalmente incontrare anche squali toro. Con l'alta marea questa immersione può essere associata a Kinasi pass mentre con la bassa marea merita assolutamente di essere fatta da sola.

Kinasi pass islets:
Kisiwa Kubwa e Kisiwa ndogo, le due isolette più grandi a Kinasi Pass sono ottimi siti per gli appassionati di snorkelling. Tra le due vi sono formazioni coralline sparse e la barriera poco profonda ospita abbondante pesce di barriera. Le isolette ospitano inoltre anastomi africani, ibis hadaba, egrette ed aquile pescatrici.

2. SITI DIVING E SNORKELLING FUORI LA BAIA:

Jeena reef: profondità max 26 m.
Una barriera areale che degrada dolcemente verso il basso con tantissimi coralli molli. Si avvistano normalmente cernie, blue spotted trevally, squali longimanus, pesci chitarra, razze, tartarughe ed occasionalmente aquile di mare.

Jeena wall / pass: profondità 8 - 20 m. [raccomandato]
Un piccolo muro verticale con sporgenze e grotte poco profonde. La mancanze di coralli duri è compensata dalla presenza di una grande varietà di alghe, coralli molli, spugne a cestello tra i quali trovano rifugio molte specie di anemoni. Numerose le grandi cernie potato, honeycomb e malabar. Gli avvistamenti di tartarughe e di gradi esemplari di pesce pelagico sono frequenti: guardate in alto e nel blu. Ottimo sito anche per appassionati di snorkelling.

Dindini south wall: profondità 9 - 22 m.
Un'interessante estensione di Dindini wall north dove formazioni coralline a gradoni si alternano a piccoli muri di corallo. offre grande varietà di coralli duri e molli ed abbondante pesce di barriera. Si avvistano normalmente pesci napoleone, cernie potato, pesci foglia ed un'ampia varietà di nudibranchi.

Pesce foglia
photo by Roberto Spinsanti

Dindini north wall: profondità 8 - 30 m. [raccomandata]
Un muro di roccia con caverne, anfratti, archi e sporgenze che da 8 m. scende verticalmente fino a 30 dove incontra il fondale sabbioso. Sono presenti cernie, tartarughe, pesci chitarra e non mancano gli incontri con grandi esemplari di pesce pelagico quali delfini, pesci vela, tonni per nominarne alcuni.

Juani: profondità 4 - 30 m.
Un muro molto lungo dove sono possibili quattro diverse immersioni. Molte le specie di corallo molle presenti assieme ad abbondante pesce di barriera: idoli moreschi, odonus niger, pesci farfalla, pesci unicorno, pesci chirurgo blu e , triglie di forskal per nominarne solo alcuni. Frequenti gli avvistamenti di delfini, tartarughe, aquile di mare e squali martello.

3. ESCURSIONI IN BARCA + DIVING E SNORKELLING

Kitutia reef:
Un'escursione adatta a tutti con pic nic a base di pesce alla brace sul banco di sabbia di Kitutia che viene preparato mentre voi vi divertite a fare un pò snorkelling oppure un'immersione in relax, adatta anche ai principianti, con tanto pesce di barriera e tartarughe.

Mange reef:
Un'escursione adatta a tutti di un'intera giornata al banco di sabbia di Mange con pic nic a base di pesce alla brace. Gli appassionati di snorkelling possono apprezzare i coralli e la moltitudine di pesce da barriera mentre i divers possono intraprendere due immersioni lungo i muri sul lato occidentale del reef. Si avvistano normalmente pesci pipistrello, barracuda, carangidi, grandi cernie e squali grigi di barriera.

Veleggiando verso Mange reef
Veleggiando verso il banco di sabbia di Mange

Il nostro pic nic ...
Il nostro pic nic ...

Escursione a Mange sandbank
Solo noi, soli soletti nel banco di sabbia ...